PARROCCHIA SAN PATRIZIO


Vai ai contenuti

Corpus Domini

Attività

Corpus Domini 2017

Domenica 18 giugno 2017



Corpus Domini 2016

Domenica 29 maggio 2016

con Don Tomás Álvarez Sánchez
(Parroco della Parrocchia San Patrizio)


Nel giorno della festa del Corpo e Sangue di Gesù, il Signore ci ha donato questa bellissima giornata.
È stato veramente emozionante aver visto il nostro Quartiere "vestito a festa", ad accogliere il Santissimo Sacramento e la processione in suo onore. Grazie a tutti coloro che, con il loro contributo, hanno reso così bello il piazzale dove si è celebrata la Santa Messa ed il percorso della processione. Grazie ai tantissimi bambini della Prima Comunione, ai loro genitori e a tutti coloro che hanno partecipato.
Ringraziamo il Signore per l'esempio di bellezza del vivere in comunione, che questa giornata ha trasmesso ad ognuno di noi.
Per le foto clicca qui


Corpus Domini 2015
domenica 07 giugno
Con don Fabio Fasciani
(Parroco della Parrocchia San Patrizio)

-Trovare una location adatta per questo evento è sempre molto difficile, il continuo cambio di posto che ogni anno la Parrocchia ha dovuto proporre ai fedeli è stato sempre dettato da esigenze logistiche che purtroppo non le hanno permesso di dare una sede stabile alle celebrazioni di questa ricorrenza. Il piazzale che in un primo tempo sembrava in condizioni poco adatte ad accogliere la Parrocchia San Patrizio, si è rivelato al contrario ottimo, sia per capienza sia per la sua posizione centrale nel Quartiere. Del resto questo spiazzo era stato usato altre volte, molti anni fa, per la festa del comitato di Quartiere ospitando anche cantanti famosi. Però con il passare degli anni era finito in un pessimo stato di degrado che ne aveva pregiudicato la sua utilità. Dopo gli ultimi lavori, con il benestare della proprietà e con un piccolo adattamento dell’ ultimo momento è stato reso "umilmente" adatto all’importanza di ospitare il corpo del Signore il “Santissimo Sacramento”, e intorno ad Esso accogliere la comunità parrocchiale di San Patrizio. Per chi come me ha contribuito ad organizzare questo evento, il rombo dei tuoni che nel primo pomeriggio, risuonava forte nei cieli del “Colle” è stato un colpo al cuore, per non parlare del temporale che da questi annunciato, è arrivato puntuale come un orologio svizzero con tutta la sua forza a cancellare le ultime speranze che quei tuoni fossero solo un falso allarme. Ma i disegni del Signore sono sconosciuti a noi uomini, e incredibilmente dopo più di un’ora di pioggia torrenziale le nuvole si sono finalmente spostate e ci hanno ridato il nostro piazzale anche se zuppo di acqua e fango. Con rinvigorita speranza si è cercato di rendere praticabile lo spiazzo asciugando tutte le sedie e predisponendo di nuovo tutto l’occorrente per la celebrazione, anzi paradossalmente ci si è resi conto che la pioggia è stata addirittura salutare per eliminare la polvere e per stemperare la calura pomeridiana. L'inizio della celebrazione ha frugato ogni dubbio sull'incertezza però ha forse condizionato e scoraggiato tanti fedeli che hanno preferito rimanere a casa a fare altro. Pazienza, evidentemente non hanno avuto fiducia, o forse non hanno dato giusta importanza al Santissimo Sacramento che per l'occasione era venuto a trovare gli abitanti di questa parte del Quartiere. Il Signore è sempre in mezzo a noi e bussa alla porta del nostro cuore ma tocca a noi aprire questa porta e permettergli di entrare, così Don Fabio ci ha ricordato nel corso della sua omelia, fare in modo che attraverso l'Eucarestia possiamo fare entrare fisicamente il Corpo, il Sangue, l'Anima e la Divinità del nostro Signore. E ponendo l'accento sulla scarsa percentuale dei circa seimila abitanti di Colle Prenestino, che nel giorno della festa dell'Eucarestia erano presenti in Viale Nusco, ha detto che non basta proclamarsi cristiani o essere battezzati ma c'è bisogno di alimentarsi quotidianamente con la Parola e con il corpo di Cristo per nutrire la nostra anima ferita e malata dai tanti falsi idoli di questo mondo. Chi era presente oltre a partecipare alla solenne celebrazione ha impreziosito il percorso della Processione con nastri, fiori, coperte colorate e 10 bellissimi altarini, che come consuetudine sono il frutto della passione e dedizione dei fedeli. Il Santissimo Sacramento è stato portato quest'anno dal nostro Parroco, con grande emozione e un po' di fatica a causa del caldo afoso e dei tanti paramenti, accompagnato dalla banda Musicale di San Gregorio da Sassola, dai bambini della Prima Comunione, dalle torce e dal popolo. Dopo la sosta presso l'ultimo altarino, posizionato alla fine di viale Nusco, Don Fabio ha salutato e ringraziato tutti i partecipanti invitandoli a ritornare presso il piazzale di via Montemiletto per un piccolo momento di convivenza e di giusto riposo.


Corpus Domini 2014
domenica 22 giugno
Con S.E.Mons. Celso Morga Iruzubieta
(segretario della congregazione del clero)

La ricorrenza del Corpus Domini, è una tappa fondamentale dell'anno liturgico a cui la nostra Parrocchia da molto risalto. La processione e la Santa Messa all'aperto, come da prassi ormai consolidata, viene svolta ogni anno nella zona ovest del nostro Quartiere (Viale Nusco). Anche in questa occasione vi è stata una grande partecipazione di parrocchiani, che come al solito hanno impreziosito il percorso con dei magnifici altarini volti ad accogliere il Santissimo Sacramento portato da S. E. Monsignor Celso Morga Iruzubieta (segretario della Congregazione del Clero). La nuova "location" di Via Melizzano si è rivelata idonea all'evento, e dopo la Celebrazione della Santa Messa da qui è partita la processione, accompagnata dalla banda musicale "citta di Marcellina",_Che si è conclusa in fondo a Viale Nusco. Dopo il saluto del Vescovo Alla comunità, Don Fabio ha annunciato ai presenti l'intenzione di fondare la " Confraternita del Corpus Domini" che si occuperà in futuro di organizzare tutto quanto collegato a questa ricorrenza. E contemporaneamente, fondare la "Confraternita di San Patrizio", con il compito di organizzare tutto quanto collegato alla ricorrenza in onore del Santo patrono della Parrocchia. Conclusa la processione, ci siamo ritrovati in Parrocchia per festeggiare tutti insieme con musica, giochi e balli; in compagnia di panini, salsicce, patatine, arrosticini, dolci e bibite varie, un modo per condividere con serenità l'atmosfera festosa. La serata si è conclusa con il lancio delle mongolfiere tailandesi che hanno illuminato il cielo di una splendida serata di inizio estate. .


Corpus Domini 2013
Con S.E. Mon. Giuseppe Marciante
(Vescovo Ausiliare di Roma per il settore Est)

Presso l’istituto comprensivo M.G.Cutuli di via Melizzano, nel pomeriggio di Domenica 2 Giugno si è celebrata la S.S. Messa in onore del Corpus Domini. Per il terzo anno consecutivo questa ricorrenza si è celebrata all’aperto e il cortile della scuola elementare era gremito fino all’inverosimile di fedeli. Anche il tempo, per un giorno ha concesso una tregua, regalandoci una splendida giornata di sole, un’eccezione ben gradita in questa strana, fredda e piovosa primavera. I bambini, freschi di Prima Comunione vestiti con il saio, la banda musicale, il coro e i numerosi parrocchiani, hanno offerto una bella immagine di partecipazione a Sua Eccellenza Mons. Giuseppe Marciante Vescovo di Roma, ausiliare per il settore est, il quale ci ha onorato di presenziare alle celebrazioni, ricordandoci la straordinaria importanza, per noi Cristiani, dell’Eucarestia quale cibo di vita con cui il Signore entra pienamente in ognuno di noi. Alla Santa messa, concelebrata dal nostro Parroco Don Fabio e dagli altri sacerdoti della parrocchia, è seguita la processione per le vie del nostro quartiere, che, per l’ormai sancito principio dell’alternanza, quest’anno ha interessato la zona sud di Colle Prenestino, ossia Via Melizzano, Via Cervinara e Viale Nusco. La Croce portata dai ministranti, e i bambini vestiti con il saio, precedevano il baldacchino, circondato da una cornice di portatori di torce e sorretto da sei valorosi uomini, sotto di cui, Sua Eccellenza, portava il Santissimo Sacramento, a seguire il coro, la banda musicale di San Gregorio da Sassola e i numerosi fedeli. Lungo il tragitto, tappezzato da petali di rose, con i balconi adornati da coperte, arazzi e nastri, accompagnati da canti, musiche e brani sacri, ci si fermati in preghiera ai numerosi altarini allestiti ad ogni angolo o intersezione di strada, un attimo di contemplazione, di preghiera e di riposo, per poi proseguire la processione che si è conclusa alla fine di viale Nusco. Qui, Mons. Marciante, ha salutato brevemente tutti i partecipanti, e in particolare, rivolgendosi a Don Fabio, lo ha ringraziato per l’invito e il coraggio di proporre questo tipo di funzione in una parrocchia metropolitana di periferia. Noi, cittadini di Colle Prenestino, dobbiamo un doveroso ringraziamento: a Sua Eccellenza, per averci onorato della presenza, a Don Fabio, per la meticolosa organizzazione, al comitato di quartiere e al suo presidente Oriano Rebiscini per il loro prezioso contributo e infine alla Dottoressa Emilia Orefice, Preside dell’istituto Comprensivo M.G.Cutuli, per l’ospitalità e la disponibilità delle strutture scolastiche.

6 Giugno 2012
Presso il centro anziani di via Avella celebrata da Sua Eccellenza Mons. Lino Panizza
e processione con arrivo nella chiesa di San Patrizio


26 Giugno 2011

S.S. Messa
Rito ufficiato da Sua Eccellenza Mons. Giuseppe Marciante
Erano presenti alla celebrazione il presidente dell'VIII municipio Massililiano Lorenzotti,il presidente del comitato di quartiere di Colle prenestino Oriano Rebiscini e la Preside dell'istituto comprensivo M.G. Cutuli Emilia Orefice.


Processione

Processione del Corpus Domini attraverso le vie di Colle Prenestino.

Home | Dove siamo | Parrocchia | Carità | Liturgia | Catechesi | Attività | Registrati | Download | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu