PARROCCHIA SAN PATRIZIO


Vai ai contenuti

Neocatecumenali

Attività > Gruppi parrocchiali

Che cos'è il Cammino Neucatecumenale


E’ un cammino di conversione attraverso il quale si possono riscoprire le ricchezze del Battesimo, non si tratta di un’associazione ne di un movimento di spiritualità, ne di un gruppo di Elite all’interno della Parrocchia. Si tratta di persone di diversa condizione sociale, mentalità e cultura che vogliono riscoprire e vivere pienamente la vita cristiana. Queste comunità hanno perciò la missione di essere all’interno della Parrocchia il segno e il sacramento della Chiesa Missionaria, e di aprire una via concreta all’evangelizzazione dei lontani. Pertanto questo cammino frutto del Concilio Vaticano II è da ritenersi uno degli strumenti al servizio dei Vescovi e dei Parroci per riportare alla fede tanta gente che l’ha abbandonata.
Per statuto è rivolto principalmente a:
> - Coloro che pur battezzati si sono allontanati dalla Chiesa;
> - Coloro che non sono stati sufficientemente evangelizzati e catechizzati;
> - Coloro che desiderano approfondire e maturare la loro fede;
> - Coloro che non sono stati battezzati e desiderano diventare Cristiani;
> - Coloro che provengono da confessioni cristiane non in piena comunione con la Chiesa cattolica;
> - I sacerdoti ed i religiosi, nel rispetto della loro vocazione, carisma e del compito assegnato loro dal Vescovo o, nel caso dei religiosi, dal loro Superiore; i religiosi possono intraprendere il percorso solo previa esplicita autorizzazione del Superiore.
Giovanni Paolo II nella sua lettera del 30 Agosto 1990 dice: “riconosco il Cammino Neocatecumenale come itinerario di formazione cattolica, valido per la società e per i tempi odierni” e auspica “che i fratelli nell’episcopato valorizzino e aiutino insieme con i loro presbiteri, questa opera per la nuova evangelizzazione”.


Vergine del cammino
Icona della Comunità Neocatecumenale

Il Cammino neocatecumenale a San Patrizio


Il nostro percorso prende inizio con il ciclo di “catechesi per giovani ed adulti” che si distende sull’arco di quattordici incontri in cui viene preparato il”Kerigma” (termine greco che significa lieto annuncio), cioè l’annuncio della resurrezione di Gesù, morto sulla croce per la salvezza dell’umanità per il riscatto di ognuno dal peccato e dal male. A termine di questi incontri nel Marzo
del 2013 è nata la prima comunità neocatecumenale nella Parrocchia di San patrizio composta da 30 partecipanti.
Il compito della comunità è di rendere visibile un nuovo modo di vivere il Vangelo, tenendo presente le esigenze degli uomini contemporanei. Nella nostra Comunità ci si incontra per discutere e approfondire le letture della Sacra Bibbia e per confrontarsi sulle impressioni che ciasuno ha maturato durante l'ascolto di esse. E' uno scambio di esperienze e di riflessioni su ciò che le letture hanno dato ad ognuno di noi.

Home | Dove siamo | Parrocchia | Carità | Liturgia | Catechesi | Attività | Registrati | Download | Mappa del sito


Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu